INCONSCIO FUNZIONAMENTO DELLA PSICHE

Secondo la mia opinione, la psicologia negli ultimi trent’anni è diventata troppo pessimista riguardo l’uomo e la sua capacità potenziale di mutamento e di grandezza.

Poiché gli psicologi e i psichiatri sono a contatto con i cosiddetti individui anormali, la letteratura è quasi esclusivamente dedicata alle varie anormalità dell’uomo, alla sua tendenza all’autodistruzione.

Temo che molte persone, leggendo tale letteratura, siano arrivate a considerare l’odio, l’istinto di distruzione, il senso di colpa, l’autoaccusa e tutti gli altri elementi negativi dell’uomo come il normale comportamento umano.

L’uomo medio si sente debole e impotente quando pensa alla prospettiva di lottare con la sua debole volontà contro le forze negative della natura umana per raggiungere il benessere e la felicità. Se questo fosse un ritratto reale della natura e della condizione umana, il “miglioramento di se stessi ” sarebbe veramente una cosa futile “

Tuttavia io credo che sia presente, nel profondo di ognuno di noi, un istinto alla vita che agisce eternamente verso il benessere, la felicità o tutto ciò che abbia come scopo migliorare la vita.

– Questo istinto alla vita agisce per voi attraverso quello che io chiamo il meccanismo creativo

[ Citazione  del grande Maxwell Maltz ( 1962 ) ]

COS`È IL MECCANISMO CREATIVO INCONSCIO ?

Avete mai visto un uccello prendere lezioni di volo ? O ancora meglio…

Avete mai visto uno scoiattolo dimenticare di raccogliere le provviste per l’inverno ?

Oserei dire NO.

Sarà successo a tutti noi, qualche volta, di porre a se stessi un interrogativo riguardo alcune attitudini animali “speciali” e a volte bizzarre.

– Ma come fa un uccello a sapere dove troverà un clima freddo e un ambiente caldo ? –

Siamo soliti “generalizzare” su ciò che non conosciamo, perciò rispondiamo…

< Istinto! Si tratta di semplice istinto! > per poi continuare a vivere la nostra vita ignari dei reali strumenti posseduti dal sistema umano.

Ebbene ! Ora è il momento di chiarire, per quanto possibile, cosa si cela dietro i nostri atteggiamenti e comportamenti. Abbiamo questi impegno verso noi stessi, allontanarci da quei comportamenti spesso abituali che ci fanno stare male, per ottenere il meglio da noi stessi e cercare sempre di migliorare nei diversi contesti della vita, dalla famiglia al lavoro, dai rapporti interpersonali al rapporto con il mondo.

Ogni uomo che desidera utilizzare al massimo le proprie potenzialità sente interiormente di avere il potere di crederci, di credere in se stesso…

“L’uomo come ogni essere vivente possiede dentro se un sistema guida tendente ad uno scopo, per supportarlo nel raggiungere il suo fine, VIVERE.”

INCONSCIO : Il meccanismo creativo animale

Iniziamo rivolgendo lo sguardo agli animali, essi possiedono un istinto con il semplice scopo di supportare la creatura nel suo ambiente di vita, donando gli strumenti necessari per operare con successo.

Tuttavia, nell’animale, gli scopi da raggiungere sono ben definiti nel sistema nervoso, essi tendono non tanto a vivere, quanto più a sopravvivere.

I loro bisogni sono innati e rappresentano quelli primari dell’uomo, essi sono segnati nel DNA dell’animale e comprendono :

– Ricerca del cibo

– Difesa dai predatori

– Procreazione 

INFINITO MECCANISMO DEL SISTEMA UMANO

Ora pensiamo all’uomo, anch’egli possiede un servo-meccanismo tendente ad uno scopo, eppure troppo spesso lo trascuriamo, restando inconsapevoli di quanto complesso e intrinseco sia nell’uomo tale istinto.

Infatti l’uomo è particolarmente dotato sotto questo punto di vista, egli tende verso un infinita combinazione di bisogni riguardanti il proprio ambiente, infatti egli, oltre a bisogni innati di sopravvivenza, vanta bisogni emotivi e spirituali…

Gli animali possiedono un meccanismo limitato, in quanto si basa su determinate immagini-obiettivo innate, l’uomo può indirizzare il suo meccanismo verso qualsiasi direzione, ciò è possibile attraverso una capacità esclusivamente umana, l’immaginazione creativa.

È possibile affermare che :

” L’uomo oltre ad essere una creatura, è un creatore “

Solo l’uomo è capace di indirizzare il proprio meccanismo creativo grazie alla capacità immaginativa.

Nei secoli vari filosofi sono riusciti ad intuire il potere dell’immaginazione, tuttavia non vi era niente e nessuno capace di spiegare il perchè e il come .

” Di tutte le facoltà dell’uomo, l’immaginazione è quella che ci rende più simili a Dio ” diceva Napoleone Bonaparte..

Il nuovo portale di VOW accompagna verso la completa visione del funzionamento della psiche umana, spiega e illustra come il cervello, l`inconscio e il sistema nervoso formano un servomeccanismo che spontaneamente usiamo, il quale funziona in modo simile ad una calcolatrice che agisce automaticamente per risolvere problemi e dare risposte desiderate.

Infatti il significato della parola cibernetica ritrova nella sue radici nell’antica grecia (kybernetes) dove kyber sta per “timone” , esso veniva utilizzato nel greco di Platone come metafora, il suo significato può essere tradotto come ” Arte del timoniere ” .

INCONSCIO : La perfezione del meccanismo

Abbiamo sottolineato come il cervello e il sistema nervoso costituiscono un complesso meccanismo inconscio volto ad uno scopo, esso funziona alla perfezione se non fosse che spesso la nostra mente viene influenzata da percorsi neurale impressi nella struttura psicologica inconscia del soggetto.

 Questi percorsi vengono rievocati concretamente nei momenti in cui la situazione presente comprende stimoli sensoriali che ricordano la vecchia situazione…

E` facilmente comprensibile come, per quanto simile possa sembrare una situazione, la risposta ad essa per essere efficiente ha bisogna di basarsi su dati del presente ed evitare di reagire automaticamente basandosi su esperienze passate …

Diversi sono i motivi per cui la mente funziona in questo modo, i principali riguardano la vita dei nostri antenati, uomini primitivi che avevano bisogno di reagire istantaneamente all`ambiente per poter sopravvivere ..

Le loro reazioni, per quanto grossolane e imprecise, permettevano in molte occasioni di avere successo, di sopravvivere ai pericoli che l` ambiente presentava.

Oggi questo modo di operare della mente e` autosabotante, in quanto ci predispone a rispondere automaticamente alle situazioni che viviamo oggi perché simili ad altre già vissute ieri…

ABBIAMO LA POSSIBILITA` DI MIGLIORARE COME SOGGETTI E COME SPECIE, TUTTAVIA E` FONDAMENTALE DIVENIRE CONSAPEVOLI DI SE STESSI E DEL FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA UMANO.

Abbiamo parlato di un meccanismo creativo perfetto interno ad ogni uomo perché effettivamente funziona sempre perfettamente, chiunque voi siate indifferentemente da ceto, religione, etnia..( creazioni dell`ego umano con il solo scopo di dividere gli uomini, creare una differenza percettiva che in realtà è inesistente dal punto di vista della natura ) l`umana natura è unica, questa è una roccaforte da ricordare sempre.

A questo punto una domanda potrebbe sorgere…. 

Se il meccanismo inconscio, interno ad ogni uomo, è perfetto…

 Perché l`essere umano sbaglia o si comporta come non dovrebbe?

Possiamo immaginare il meccanismo creativo inconscio come una calcolatrice che fa calcoli perfetti basandosi sui dati che raccogliamo attraverso i sensi ed elaboriamo con la coscienza ..

I dati che riceviamo dall`ambiente sono oggettivi ed esatti ma se la nostra coscienza interpreta la situazione secondo le proprie precedenti esperienze impresse, aggiungerà dati inesistenti, portando il meccanismo creativo perfetto a fare il calcolo perfettamente con dati errati.

Es.  ( dati esterni 2 + 3 , dati soggettivi impressi +7 ) il risultato reale ed esatto e` 5 tuttavia l`aggiunta della personale considerazione ha portato ad un risultato errato 12 , incoerente con i dati ricevuti dall` ambiente perciò la reazione verso l`ambiente esterno sarà errata… 

Con l`accumulo dell`esperienze di vita creiamo una sorta di database su cui il meccanismo si baserà prima di reagire.  

in base ai dati impressi nella struttura neurale….

Esso può agire per voi o contro di voi come :

– Meccanismo del successo 

– Meccanismo dell’insuccesso       

Nella storia dell`umanità alcuni uomini hanno compreso tale funzionamento di se stessi e ne hanno costruito immense fortune, guidato imperi ed esplorato luoghi sconosciuti , VOW crede che ogni essere umano ha egual possibilità di vivere al massimo e conquistare ogni sogno, ogni desiderio..

Puoi scegliere come applicare la consapevolezza nella tua vita, puoi essere curioso di scoprire cosa sei in grado di fare.

VUOI RIVOLUZIONARE IL MONDO ?

In tempi precedenti, a trattare tali ambiti, vi era la psicologia, la quale non comprendeva l’uomo, nè la sua macchina, confondendo le 2 cose e affermando che il pensiero è semplicemente un movimento di elettroni, la coscienza… una pura azione chimica.

La scienza della psicocibernetica si presentò al mondo con una semplice affermazione:

” L’uomo non è una macchina, possiede e usa una macchina “

Con tali frasi non si limitò ad esprimere un parere, essa ci indica come utilizzarla.

In questa maniera VOW fornisce le prove secondo cui il cosiddetto

– Subconscio – non è una ” mente ” , ma un meccanismo tendente ad uno scopo, un Servo-meccanismo.

L’uomo non possiede due menti, ma una sola, la “Coscienza” che fa agire una macchina automatica, che lotta per raggiungere una meta , essa funziona in modo analogo ai servo-meccanismi elettronici mentre le sue possibili prospettive sono infinite e ancora sconosciute all`uomo..

( opzioni / procedure )

  • Hai la possibilità di conoscere gli elementi cruciali che agiscono nella psiche
  • Hai la possibilità di scrivere ogni pensiero, ogni idea entusiasmante nel tuo DIARY 
  • Hai la possibilità di divenire consapevole dell`uomo e in seguito entrare dentro te stesso, nelle profondità a scoprire il tuo cammino per poi ridisegnarlo come desideri.

Se anche tu, dentro di te, senti di avere un potere infinito e straordinario che attende solo di essere risvegliato è tuo dovere continuare a seguire tali prospettive..

Che la psiche possiede ed Evolution Vow trasmette e diffonde.

Un pensiero su “INCONSCIO : MECCANISMO CREATIVO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *