I meridiani energetici attraversano il nostro corpo come veri e propri canali dai quali gli organi traggono energia per svolgere al meglio le loro funzioni in maniera ritmica e naturale secondo le 4 fasi della vita, una legge universale che possiamo ritrovare in vari processi come ad esempio l`alternarsi delle stagioni. 

( Possiamo affermare che le 4 stagioni sono le 4 fasi della vita che la terra spontaneamente ripropone per mantenere la vitalità. ) 

Nonostante la società di oggi sia concentrata a trasmettere e produrre distrazioni sempre nuove,  Evolution Vow scuote il loro ordine caotico basato sul consumismo per inondare la cultura con concetti antichi ma sconosciuti, nascosti dai poteri forti in quanto la loro conoscenza e utilizzo ha un potenziale immenso.

Ogni essere umano può veramente crescere ed evolvere fino a divenire il nuovo punto di vista che promette di mantenere la salute e la buona vita evitando di scuotere il corpo con medicine che per il nostro sistema sono, molto spesso, poco utili.

In questo step Vow apre una nuova porta verso una conoscenza antichissima creata in oriente, terra in cui si prende in considerazione l`energia sottile che sottende la materia, il vero fattore da smuovere e manovrare quando vogliamo riconquistare la nostra vita e la salute del sistema umano.

INTRODUZIONE AI MERIDIANI ENERGETICI

I meridiani vengono definiti canali dell`energia magnetica vitale che alimenta il nostro organismo.

Essi sono associati al funzionamento degli organi interni e nonostante la medicina moderna ha riconosciuto da tempo che la cute è in rapporto con gli organi interni non ha approvato scientificamente il principio dell`esistenza dei meridiani.

L`ennesima decisione paradossale della medicina convenzionale, la quale mostra sempre maggiore incoerenza nelle sue scelte…

Parliamo di incoerenza in quanto dal momento che si accetta che gli organi sono collegati alla pelle, non riconoscere un sistema che si basa sulla stimolazione dei punti cutanei per connettersi agli organi interni e attivarli mediante diverse tipologie di stimolazione è una decisione che chiunque abbia un minimo di buon senso definirebbe “ poco costruttiva “ e paradossale…

In ogni caso ora è il momento di riprendere il controllo !

I meridiani sono sostanzialmente delle linee tracciate lungo tutto il corpo e connesse con il funzionamento degli organi interni.

Lungo questi canali è possibile riscontrare delle disfunzioni che possono essere:

  • Mancanza di energia 
  • Eccesso di energia 

In giapponese vengono definite Kyo ( mancanza energetica ) e Jitsu ( eccesso di energia ) per definire le differenti complicazioni che colpiscono il naturale flusso di energia.

La loro differenza consiste nel fatto che i Kyo si mostrano come avvallamenti mentre i Jitsu come protuberanze…

FLUSSO DEI MERIDIANI ENERGETICI E SALUTE

Possiamo immaginare il nostro sistema come un cerchio perfetto, il quale quando vuole comunicare, che vi è una situazione da correggere, si deforma lievemente presentando avvallamenti o protuberanze.

Occorre comprendere che questo stato di alterazione è legato alla capacità del sistema di autoguarirsi, importante definire bene la differenza fra Kyo e Jitsu…

Vogliamo sottolineare l`importanza di un professionista di settore per tonificare le aree Kyo e sedare le aree Jitsu in quanto è necessario individuare con sicurezza le aree, in particolare quelle di mancanza di energia ( Kyo ) perchè il sistema ha poca energia residua.

Si desidera evidenziare il concetto fondamentale di questa iniziale presentazione sulla ricerca di equilibrio e omeostasi basata sui meridiani energetici…

– La medicina occidentale convenzionale si basa su una teoria lineare, la quale aggredisce il sintomo senza considerare l`intero organismo e l`intero sistema.

Nella maggior parte delle dottrine mediche si somministra un veleno per attenuare l`altro veleno responsabile della malattia.

– La nuova visione che Evolution Vow vuole trasmettere al mondo si basa sul concetto che quando trattiamo un sistema come quello umano tutto è interconnesso.

Per ristabilire la salute abbiamo bisogno di riequilibrare la nostra energia senza intaccare altre zone.

CURARE È CONSIDERARE L`UNICITÀ DELLA PERSONA

Fondamentale far emergere dai nostri scritti che non esiste un metodo che sia in assoluto il migliore, allontanatevi da coloro che affermano un efficacia assoluta del loro metodo.

L`efficacia del metodo dipende dal soggetto, in quanto i fattori legati alla sua vita sono diversi.

Il non professionista tratta tutti i suoi pazienti con lo stesso metodo, egli avrà successo una volta e per questo cercherà di ripetere e applicare la stessa direttiva, se inconterà situazione analoga avrà successo altrimenti fallirà senza comprenderne realmente i motivi.

La smania della cultura occidentale di essere eccessivamente obiettivi ha portato le dottrine mediche ad essere insensibili ai pazienti, quei pazienti soggettivi che racchiudono nella propria soggettività il vero fenomeno e la vera radice della malattia.

È per questo motivo che è di fondamentale importanza conoscere e integrare vari metodi e varie terapie che prendano in considerazione l`individualità del singolo paziente e del suo sistema umano. 

MERIDIANI ENERGETICI : Integrare le differenti culture

Le differenti culture del mondo hanno sempre impegnato le loro forze nel contrastarsi e farsi la guerra ignari del fatto che la sinergia fra i differenti concetti, fra le diverse dottrine è la chiave per evolvere ed eliminare gran parte delle malattie mondiali che distruggono la vita di miliardi di persone e alimentano il portafoglio delle multinazionali farmaceutiche.

Tornando alla  metafora che il nostro sistema è un cerchio perfetto..

Utilizzare metodi o medicine che intossicano nuovamente il sistema ma da un altro punto di vista è come ridisegnare il cerchio spingendo la parte opposta al luogo in cui si è presentato il sintomo.

Comprendete che dopo poco tempo si presenterà una nuova problematica da affrontare, ditemi cosa avete ottenuto ? Niente ! 

PUOI SCEGLIERE DI MANTENERTI IN SALUTE

Potete prendere in mano il vostro futuro, la vostra buona vita e l`efficienza del sistema.

Per farlo è necessario divenire consapevoli…

Ricercate e assimilate i concetti che piu ispirano dentro di voi forza d`animo e tenacia, Evolution Vow nasce con questo obiettivo e voi continuate ardentemente lungo il vostro cammino, il portale delle istruzioni umane vi apre gli occhi verso ciò che la società ha oscurato, in seguito sarete voi a osservare ciò che interiormente sognate, desiderate e volete ardentemente concretizzare nel mondo.

12 MERIDIANI ENERGETICI

Meridiano dei POLMONI associato all`INTESTINO CRASSO

Funzione di analisi e di eliminazione

Assorbono ed eliminano l`energia attraverso l`aria respirata.

Inspirano energia fondamentale per la costruzione delle difese del nostro organismo.

Espirano eliminando i gas non necessari e nocivi all`organismo.

Negativa con origine nel polo maggiore del torace, la direzione del flusso è discendente.

Il blocco del meridiano del polmone è collegato alla paura per separazione dai propri cari o per paura della morte, spesso segue ad una chiusura del Chakra del torace.

Fisico: difficoltà respiratorie e fiato corto, tendenza a obesità data dalla difficile eliminazione, difficolta respiratorie, sensibilità al freddo con infiammazione agli organi respiratori, dolore alle spalle, facile stancabilità, pollici deboli.

Mentale: asociale, ipersensibile, depressione psichica, appare nostalgico e chiuso anche verso i familiari, mostra perdita di vigore.

Fisico: suscettibile a raffreddore e tosse, specialmente quando esposto a vento e aria, bronchite, asma, muscoli del torace contratti, dolore al torace accompagnati da tosse.

Mentale: eccessiva ansietà, ipersensibile, incapacita di respirare a fondo e rilassarsi, sospiri volti a rilassare la regione toracica, idee fisse, 

 Elimina i rifiuti alimentari completando la funzione dei polmoni, secerne ed elimina rendendo fluida l`energia stagnante.

Positiva con origine nel polo maggiore del torace, la direzione del flusso è ascendente.

L`eccessiva repressione e mancata espressioni delle proprie emozioni, esso viene colpito quando la persona trattiene i propri sentimenti inibendo il libero fluire delle emozioni verso l`esterno.

Il blocco del terzo Chakra è legato a tale condizione, si presenta quando il soggetto subisce uno spavento per la propria sopravvivenza, un danno fisico personale o su una persona molto cara.

Fisico: epistassi, diarrea dopo aver ingerito cibi impegnativi per la digestione, disfunzione del tenue, poca forza nella parte inferiore del tronco, ridotta espressività del viso, via nasali secche, bronchi deboli, circolazione difettosa nella regione ipogastrica, tendenza al tremore, tendenza a infiammazioni, costipazione, dolore alla spalla

Mentale: scarsa capacità decisionale, scarsa autonomia e indipendenza, poca positività e tendenza al cattivo umore.

Fisico: suscettibile a raffreddore e tosse, specialmente quando esposto a vento e aria, bronchite, asma, muscoli del torace contratti, dolore al torace accompagnati da tosse.

Mentale: eccessiva ansietà, ipersensibile, incapacita di respirare a fondo e rilassarsi, sospiri volti a rilassare la regione toracica, idee fisse, 

Meridiano del FEGATO associato alla CISTIFELLEA

Funzione di deposito e disintossicazione

Mantenere la buona vitalità di tutti gli organi aumentando l`alimentazione sana del sangue e la disintossicazione delle sostanze nocive espellendole mediante la bile.

Principalmente ha lo scopo di immagazzinare le sostanze nutritive assicurando l`alimentazione del corpo e la conservazione dell`energia fisica.

Negativa con origine nel polo maggiore del bacino, la direzione del suo flusso è ascendente.

La causa principale della sua disfunzione è rapportato ad un conflitto di mancanza o perdita materiale.

Fisico: perdita appetito sessuale, impotenza, stitichezza, temperatura corporea bassa, debolezza nelle articolazioni, vertigine e perdita di lucentezza negli occhi.

Mentale: tendenza ad annoiarsi, perdita di forza di volontà e perseveranza, indecisione, scarsa personalità, pedanteria

Fisico: alimentazione eccessiva con tendenza a intossicazione alimentare seguita da nausea e vomito, tonalità giallastra, febbre alta, rigidità totale, regione addominale tesa, emorroide, emicrania, ernia e dolore all`inguini con possibili disturbi prostatici ed epatici.

Mentale:  impazienza, irritabilità, rabbia , sensibilità emozionale, sensibilità e fastidio provocato dai rumori, impulsività, tendenza all`esagerazione, eccessiva laboriosità 

distribuisce le sostanze nutritive ed equilibra l`energia totale con l`aiuto della produzione ormonale internamente ed con la bile, i succhi gastrici e la saliva esternamente.

Sostanzialmente immagazzina la bile e la libera per ottimizzare la digestione del cibo completamente.

Positiva con origine nel polo maggiore del bacino, la direzione del flusso è ascendente.

dovuta all` incapacità di reagire ad una determinata situazione con conseguente incapacità decisionale che porta alla frustrazione, alla paura e al timore 

Fisico: secrezione insufficiente di bile che provoca indigestione, stitichezza, tendenza anemica, dilatazione della cistifellea, accumulo di tessuto adiposo nel corpo, dilatazione della cistifellea, occhi stanchi, stanchezza arti inferiori.

Mentale: incapacità decisionale, perdita di forza di volontà, stanchezza e abbassamento della motivazione, iperemotività, timidezza, paura, sonno leggero.

Fisico: coliche biliari con e senza calcoli, iperacidità, spasmo del duodeno con possibile ulcera, secrezione sproporzionata di bile con conseguente diarrea, mal di testa causato da tensione oculare, perturbazione della vista, tosse con catarro, dolori lungo il meridiano, rigidità nelle articolazioni, 

Mentale: tesa, nervosa, preoccupata per dettagli insignificanti con reazioni sproporzionate, eccessiva concentrazione, eccessiva assunzione di resposabilità.

Meridiano della VESCICA URINARIA associato ai RENI

Funzione degli organi preposti alla depurazione

È in rapporto con il sistema nervoso autonomo attraverso la ghiandola ipofisaria modulatrice del sistema ormonale, la sua funzione è di purificarsi liquidi del corpo attraverso l`eliminazione dell`urina e la secrezione interna.

In rapporto anche con l`apparato urinogenitale dal quale modula la funzione riproduttrice e dell`utero.

Negativa con origine nel polo maggiore del bacino, la direzione del flusso è centrifuga.

dovuta ad un eccessiva tensione causata da un blocco sessuale nel secondo chakra.

Fisico: pesantezza e dolore agli occhi, circolazione difettosa specialmente a livello addominale, rigida negli arti inferiori e tensione, freddo alla schiena, disturbi neurovegetativi, infiammazione alla vescica.

Mentale: rigidità e ipersensibilità, sudorazione notturna, ansia e lamentosità, tensione nervosa

Fisico: minzione frequente con scarsa urina, infiammazione a carico della vescica o della prostata, mancanza di elasticità vescicale, congestione nasale, tensione nei muscoli delle spalle, rigidità alla nuca, accumulo di grasso subitaneo nell`angolo interno dell`occhio sopratutto per le persone con ipercolesterolemia.

Mentale: stanchezza dovuta a lungo periodo di stress, ipersensibilità con reazioni esagerate, ansietà e paura, instabilità generale con tendenze nevrotiche 

dal punto di vista energetico fra i più importanti insieme a ( organi riproduttivi, sistema nervoso autonomo, surrene e fegato ) 

La sua funzione è di disintossicare e purificare il sangue, regola la resistenza agli stress psichici attraverso le secrezioni endocrine.

Produce ormoni surrenali e l`urina purificando il sangue.

Regola la somministrazione energetica attraverso diverse componenti metaboliche ormonali per questo in stretto rapporto con ormoni sessuali e risposta allo stato stress.

Positiva con origine nel polo maggiore del bacino, la direzione del flusso è ascendente.

Legata all`energia terrestre perciò si manifesta nel primo centro energetico, dovuto spesso ad uno stress prolungato in diversi aspetti della vita.

Nelle persone adulte molte volte deriva da un conflitto di perdita materiale.

Fisico:perdita dell`impulso sessuale e impotenza, carnagione spenta, pelle poco elastica e soggetta ad eczemi ed infezioni, vita sessuale irregolare, fragilità ossea, rigidità addome e muscoli del tronco.

Mentale: scarsa motivazione, confusione, mancanza di impulso che spesso deriva da un eccessiva dispersione energetica nell`ambiente di lavoro, pessimismo, irrequietezza e scarsa disposizione alle attività fisiche

Fisico: eccessiva attività sessuale che provoca esaurimento, pesantezza al capo, rigidità del dorso, ronzio nelle orecchie, bocca amara, respirazione poco naturale e spontanea, saliva ematica, vomito, predisposizioni alle malattie infiammatorie.

Mentale: Pignoleria, irrequietezza, impazienza, indecisione, ipersensibilità..

Meridiano della MILZA associato allo STOMACO

Funzione digestive ed enzimatiche

 Regola il funzionamento del pancreas e degli organi che secernano enzimi digestivi modulando la digestione generale mediante l`attività della saliva e della bile.

In rapporto con le secrezioni dell`intestino tenue  e gli ormoni sessuali ( ghiandole mammarie e ovaie ).

Essenzialmente assimila l`energia del cibo ingerito nello stomaco lo trasforma per trasportarlo ai polmoni dove avverrà una nuova trasformazione.

 Negativa con origine nel polo maggiore del bacino, la direzione del flusso è ascendente.

Molte volte è dovuta ad un conflitto inaspettato, il quale provoca una mancata accettazione e assimilazione dell`evento, questa incapacità di integrare il conflitto provoca una mancata assimilazione e digestione dei cibi.

Fisico: scarsa salivazione, carenza succhi gastrici, incapacità di mangiare senza bere, frequenti respiri profondi, digestione lenta, sete eccessiva, continua necessità di mangiare, gengive pallide, carenza di succhi gastrici con possibile anemia.

Mentale: estrema insoddisfazione con tendenza a mangiare troppo e rapidamente, perdita di memoria, scarsa capacità di ricordare e di portare a termine le attività, sonnolenza, eccessiva razionalità

Fisico: eccessiva sete con bocca amara, gastrite di origine nervosa, discriminazione del gusto con scarso apprezzamento dei cibi saporiti, tensione nella regione ombelicale, rigidità arti superiori, mani e piedi eccessivamente rugosi.

Mentale: prudenza e ansia, tende a preoccuparsi eccessivamente, inquieta con incapacità di sfogarsi, cerebralità, esitazione e timidezza con tendenza all`isolamento, tende a mangiare in fretta e troppo fuori pasto, 

 

Facilita il passaggio energetico al petto e ai seni, al tessuto grasso, agli arti inferiori e superiori e alle ovaie.

Somministra energia lungo tutto il tratto digestivo, dalla bocca fino al retto, inoltre comprende le funzioni dell`esofago, dello stomaco e del duodeno nonchè le funzioni dell`allattamento, il ciclo mestruale, il coito e le funzioni sessuali.

Negativa con origine nel polo maggiore del bacino, la direzione del flusso è discendente.

Spesso causato da una difficoltà ad accettare dei cambiamenti, nell`adattarsi al nuovo ambiente, nell`accettare certe idee spesso riguardanti persone esterne al nostro ambito familiare.

Fisico: digestione lenta con disturbi gastrici cronici, senso di freddo allo stomaco e all`intestino, la zona dove spesso insorge la problematica data dal sovraccarico funzionale è il ginocchio o nella parte anteriore della caviglia, scusa propensione per il moto che accentua le disfunzioni muscolo-scheletriche, facile stancabilità con scarsa elasticità muscolare, tensione nella zona della nuca e delle spalle.

Mentale: appetito influenzato dall`umore, la preoccupazione diminuisce la fame, tendenza a masticare poco, mancanza succo gastrico per troppe preoccupazione con possibile conseguente anemia, tendenza a masticare poco, tendenza al risposo e ai cibi molli e freddi, 

Fisico: dolore e rigidità in corrispondenza del plesso solare, lesioni labiali, afte nella bocca ed herpes, spasmo nello sfintere dello stomaco, ulcera gastrica e duodenale, dolori in corrispondenza del torace

Mentale: frustrazione, scarsa affettività, nevrosi, tendenza a mangiare molto, pedanteria, eccessiva razionalità

Meridiano del CUORE associato all`INTESTINO TENUE

Funzione di adattamento e regolazione

Esso ha la funzione di adattare gli stimoli esterni all`ambiente interno dell`organismo, trasforma gli stimoli ricevuto mediante i cinque sensi in risposte interne.

Attraverso il cervello e u sensi governa le emozioni, la circolazione del sangue e le doti naturali, rappresenta la simpatia e la compassione.

 Negativa con origine nel polo maggiore del torace, la direzione del flusso è centrifuga.

Molto spesso il blocco si presenta dopo la chiusura del chakra del torace riferito all`ambito familiare, una tensione, uno shock o una separazione in ambito familiare causa tensione nervosa seguita da notevole fatica.

Il ritmo di vita frenetico e l`abbassamento dell`unità familiare frequente nei nostri giorni indeboliscono la sicurezza che offre la famiglia durante tensioni e conflitti di ogni genere.

Fisico: assenza di forza nella parte superiore dell`addome, disturbi cardiaci, tensione al plesso solare, compromissione del miocardio, angor pectoris, sudorazione alle mani, lingua patinosa 

Mentale: stress, affaticamento mentale, ansia, timidezza, cattivo umore, scarsa volontà, ipersensibilità, inquietudine e preoccupazione.

Fisico: irritazione cronica alla gola, corpo rigido, tensione nella regione toracico e del plesso solare, nevrosi cardiaca, nevrosi gastrica, dolori alle spalle.

Mentale: irrequietezza e rigidità nel torace, tendenza a balbuzie, sensazione di stanchezza, sete perenne

Tramite l`assorbimento del bolo alimentare l`intestino tenue governa interamente l`organismo, la sua funzione consiste nell`assorbimento e la conversione in forma utilizzabile del cibo ingerito.

Negativa con origine nel polo maggiore del torace, la direzione del flusso è centripeta.

 La paura di un eventuale danno fisico blocca il centro del plesso solare che si ripercuote su questo meridiano.

Spesso dovuta alla difficolta nel percepire per tempo alcune opportunità, la persona ha la sensazione di aver perso l`opportunità di migliorare la vita.

Fisico: intestino pigro con conseguente stitichezza o diarrea, abbassamento del sistema immunitario, debolezza arti inferiori, rumore nelle orecchie con abbassamento dell`udito, appendicite, irregolarità del ciclo mestruale, anemia per insufficiente assimilazione.

Mentale: Preoccupata e ansiosa, tende all`isolamento, poco sociale, profonda tristezza, pedanteria, eccessivamente cerebrale, tende a reprimere il dolore.

Fisico: Rigidità nella regione cervicale, rigidità nelle prime ore della mattina, rigidità al livello del plesso solare, sensazione di caldo alla testa, digestione difficile, secrezione salivare scarsa, minzione frequente, freddo e rigidità nella perte inferiore dell`addome.

Mentale: 

Introversione, irrequietezza, determinazione nel terminare le attività, tendenza a mangiare in fretta, cefalea, movimenti oculari rapidi.

Meridiano del MAESTRO CUORE associato al SETTUPLO RISCALDATORE

Funzione circolatoria e di difesa

Supplementare alla funzione del cuore è connesso al sistema circolatorio-pericardio, alle coronarie e al sistema altero-venoso.

Controlla la circolazione periferica e quella linfatica, inoltre è collegata con la pelle, la quale riceve il nutrimento dalla rete capillare e linfatica.

Negativa con origine nel polo maggiore del torace, la direzione del flusso è discendente.

Il blocco è legato al centro del torace, un conflitto di separazione o una preoccupazione in ambito familiare ne causa la disfunzione.

Tensioni con il partner possono causarne la chiusura, mentre tensioni in ambito lavorativo ne sovraccaricano la funzione specialmente se il soggetto ne è legato sentimentalmente.

Fisico: difficolta nella deglutizione, circolazione difettosa, dolori al torace, tonsillite, cardiopalmo, ipotensione arteriosa, dolore allo stomaco e al duodeno

Mentale: depressione, scarsa concentrazione, insonnia, senso di oppressione al torace

Fisico: rigidità a carico delle dita, dolori allo stomaco, colite, diarrea o stipsi, rigidità al plesso solare, ipertensione arteriosa, cefalea, vertigini, tensione addominale.

Mentale: Tendenza all`isteria e schizofrenia, agitazione, irrequietezza nella veglia con sonno agitato, scarsa socialità, ipersensibilità emotiva

In rapporto con la pelle in quanto coordina la circolazione capillare e il flusso linfatico dai quali le membrane mucose ricevono il nutrimento.

Controlla la psiche, gli organi viscerali, e l`energia che fluisce lungo l`intero organismo.

Il calore superiore è relazionato al torace.

Il calore medio è relazionato con il plesso solare.

Il calore inferiore è relazionato con il peritoneo e con gli arti inferiori.

Positiva con origine nel polo maggiore del torace, la direzione del flusso è centripeta

 Il soggetto appare teso e rigido con un atteggiamento difensivo e una capacita limitata di adattamento per questo le opportunità di liberarsi dalle tensioni vengono inibite.

Da tale situazione scaturisce una scarsa autostima e una scarsa capacità relazionale che se non viene interrotta crea un circolo vizioso.

Fisico: ronzio nelle orecchie, tendenza a tonsillite e rinite, cute sensibile, tendenza alle allergie, rigidita in corrispondenza del torace, cefalea occipitale e temporale, alterazione delle vertebre cervicali, sensibilità agli sbalzi di temperatura, occhi stanchi, stasi nell`addome

Mentale: sensibilità nervosa al caldo, al freddo e all`umidità, pesantezza al capo, idee ossessive.

Fisico: pressione oculare, prurito ed eruzioni cutanee, gengive delicate, scarsa circolazione negli arti inferiori,  dolore e tensione in corrispondenza delle spalle, braccia e nuca, infiammazione dei linfonodi, mucosa nasale sensibile, tensione toracica, tendenza a malattie infiammatorie, pugni chiusi e tensione negli avambracci.

Mentale: ipertensione, irritabilità, senso di oppressione al torace, allo stomaco e al bacino ( alto, medio e baso apporto di calore ) rigidità nelle braccia, estrema circospezione,  chiusura sociale spesso espressa con la tendenza a serrare le mani, eccessiva cautela, sensibilità

Abbiate fiducia nel vostro sistema umano ! 

In questo step abbiamo iniziato a scoprire la verità che sottende dietro diverse situazioni che richiedono una soluzione per ristabilire la buona vita e l`equilibrio del sistema.

In passato per curare tutte le disfunzioni precedentemente elencate ci si affidava ciecamente ad un medicinale che intossicava il corpo distraendo il sistema e ostacolando il meccanismo naturale di auto guarigione…

Il vostro sistema contiene tutti i mezzi per ricostruirsi e riottenere il massimo delle prestazioni fisiche e mentali, praticando le attività di biohacking riguardanti i 4 pilastri preparate il terreno ideale per conquistare la condizione ottimale, in seguito per trarre veramente il massimo possiamo sottoporci ad una pulizia organica del sistema dandogli modo di disintossicarsi da tutte le tossine depositate nell`intestino e nel tessuto adiposo mentre a livello energetico riequilibrare i meridiani attraverso esercizi millenari che la cultura cinese utilizza da molti secoli con il semplice scopo di liberare i canali energetici e lasciare fluire spontaneamente l`energia vitale verso gli organi interni.

Il sistema umano possiede tutte le conoscenze e i metodi per riconquistare l`omeostasi a patto che credete in voi e gli offrite le condizioni idonee per la guarigione, liberatevi dalle medicine come veleni per il sistema, evitate alimenti che sovraccaricano l`organismo e il lavoro del sistema, offrite il giusto riposo nell`ambiente ideale e resterete meravigliati del potere che il sistema umano conserva dentro di se.

Scoperte incredibile hai ancora da scoprire lungo il percorso Vow delle istruzioni umane.

 Continua a integrare e raccogliere le rivelazioni ! 

15 pensiero su “MERIDIANI ENERGETICI”
  1. Next time I read a blog, Hopefully it wont fail me as much as this particular one. I mean, Yes, it was my choice to read, however I really believed you would have something helpful to talk about. All I hear is a bunch of whining about something you could fix if you werent too busy searching for attention.

  2. Wow, marvelous weblog layout! How long have you been running a blog for? you made blogging look easy. The whole look of your website is fantastic, as neatly as the content material!

  3. A lot of of the things you state happens to be supprisingly accurate and it makes me wonder why I had not looked at this with this light previously. Your piece really did turn the light on for me personally as far as this issue goes. Nonetheless there is 1 position I am not necessarily too comfy with and while I attempt to reconcile that with the central idea of your position, let me observe what the rest of your readers have to say.Nicely done.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *