IL CENTRO DEL SESSO

Il secondo Chakra è legato alla capacità di godere dell`attività sessuale, ricevendo piacere e donando amore.

Quando il soggetto è aperto in questo centro riesce ad ottenere un orgasmo completo, si intende dire che il coito viene attuato in maniera del tutto naturale quindi tutti i Chakra si aprono per direzionare l`energie del sistema nei genitali.

La quantità e la qualità dell`energia sessuale dipende dall`energia acquisita dai genitori durante la fase di sviluppo, una mancanza di una delle due energie spiega la condizione energetica che si cela dietro orientamenti sessuali aberranti.

SECONDO CHAKRA : DIFFERENZA FRA UOMO E DONNA

UOMO

Nel sistema avviene una mobilitazione energetica che si concentra in questo centro, precisamente nei genitali, condizione che provoca un aumento del flusso sanguigno che eccita l`apparato.

A livello energetico questa manifestazione fisica indica che il soggetto ha raggiunto il limite in cui il movimento energetico ha bisogno di esprimersi attraverso un movimento a senso unico che va dall`interno all`esterno.

DONNA

Nel sistema della donna la mobilitazione energetica è sempre concentrata nel centro del sesso con la sola differenza che il movimento energetico che vuole esprimersi una volta ottenuto il massimo livello di tensione, non è verso l`esterno ma verso l`interno.

La donna può avare due differenti tipi di orgasmi in base alla prevalenza energetica del sistema:

Eccesso energia femminile —> orgasmo vaginale

Eccesso energia maschile —> orgasmo clitorideo

IL SESSO DAL PUNTO DI VISTA ENERGETICO

Durante l`orgasmo il movimento che nell`atto sessuale era intermittente, diviene di sola uscita nel maschio, il liquido seminale rappresenta un trasferimento energetico che ha come unica finalità la procreazione, tutti i Chakra si aprono per concentrare le energie nel liquido seminale.

In seguito lo sperma verrà accolto nell`ovulo, ambiente carico energeticamente,, situazione che crea le condizioni ideali per un incontro delle cellule basiche che contribuiranno allo sviluppo del feto.

Comprendiamo questa differenza in quanto, i poli magnetici, dell`uomo e della donna sono invertiti, l`atto sessuale inizialmente è un movimento, processo energetico guidato attraverso la legge universale della polarità.

Il maschio nel bacino presente il polo positivo espansivo, dona sesso per ricevere amore.

La femmina nel bacino presenta il polo negativo ricettivo, dona amore per ricevere sesso.

Questa condizione energetica spiega la differenza sostanziale fra amore maschile e amore femminile, il maschio riceve piacere dal petto della donna dona amore dal bacino mentre la donna riceve piacere dal bacino e dona amore dal petto.

SECONDO CHAKRA QUANDO È CHIUSO...

Blocco Anteriore

Il soggetto evita la scarica sessuale per via di diverse motivazioni che possono essere inibizioni mentali / emozionali e scarica energetica.

In questa condizione il sistema accumula molta tensione che tuttavia non riesce a scaricare, questa eccessiva tensione di espande in tutto il corpo e non solo nel segmento corrispondente.

Prolungata per molto tempo scarica l`intero sistema, predisponendo la persone ad una perdita della vitalità generale.

Blocco Posteriore

Il soggetto presenta una scarsa potenza sessuale, spesso legata ad un blocco del 1 Chakra che ha il compito di alimentare questo centro.

Il blocco può derivare da un trauma fisico nel primo o secondo segmento, un conflitto psicologico nella fase di sviluppo legata alla sfera sessuale.

La frigidità e l`impotenza derivano da questa condizione energetica.

SECONDO CHAKRA QUANDO È APERTO...

Il soggetto presenta un ottima carica sessuale, manifesta forza e potenza durante l`atto sessuale.

Il desiderio sessuale non riguarda mai il semplice trarre piacere o donare amore ma la ricerca di un unione carnale guidata dal nostro movimento energetico interno.

La persona ha la forza di cercare il contatto e di ricevere energia provocando una profonda sensazione di piacere e amore.

Il movimento energetico interno guida il movimento corporeo esterno in maniera fluida e spontanea.

CAUSA DEL BLOCCO : SECONDO CHAKRA

Il blocco può derivare da inibizione culturali, educazione religiosa ferrea, una morale rigida..

Molto comune situazione in cui un tradimento, una perdita di stima, un`aggressione blocca la parte anteriore rendendo incapace il soggetto di provare piacere e dare amore nonostante la carica sessuale..

Prolungata per molto tempo scarica l`intero sistema, predisponendo la persone ad una perdita della vitalità generale.

Un trauma fisico o psicologico nel primo o secondo segmento provocano la chiusura del centro posteriore, mentre inibizione mentale o emozionale predispongono alla chiusura del centro anteriore.

Il blocco anteriore predispone il soggetto al sadismo, il motivo è che il soggetto ha carica sessuale ma incapace di provare piacere…

Questa condizione motiva il soggetto a fare molto sesso disturbando la vitalità del sistema che si scarica in eccesso, favorendo la degenerazione delle cellule.

Importante sottolineare che una frequente pratica e dispersione sessuale equivale ad una perdita energetica considerevole, condizione che favorisce l`insorgere del cancro.

 

SECONDO CHAKRA CHIUSO : Comportamento psicologico

Il soggetto sarà impossibilitato nel provare piacere e nel donare amore sessuale, a volte questo disturbo deriva da educazione sessuale aggressiva in età infantile, impossibilità di toccarsi per il maschio, eccessiva pressione sull`igiene per la femmina.

La persona appare con scarsa vitalità o eccessiva aggressività, la ninfomania deriva da un blocco del centro anteriore in cui il soggetto ha ottima carica sessuale ma incapace di provare piacere e soddisfazione.

SECONDO CHAKRA CHIUSO : Comportamento fisiologico

L`eccessiva tensione del segmento può provocare dolore nella zona lombare della schiena.

Il coccige viene sovraccaricato dal blocco anteriore provocando cosí incapacità di scaricarsi, dare e ricevere amore.

Una perdita eccessiva di energie comporta a livello fisico un esaurimento energetico che predispone alla flaccidità, manifestazione fisica di una scarsa vitalità generale.

IL SECONDO SEGMENTO E LE FUNZIONI SVOLTE

Il 2 segmento corrisponde alla zona addominale-pelvica.

Uretra, vagina, vescica urinaria, testicoli, pene, prostata, vescicola seminale, dotti deferenti, ghiandola di Cowper, retto e sigma.

Un`eccessiva scarica o tensione energetica potrebbe provocare la disfunzione di uno di questi organi, l`intensità del disturbo dipende dalla profonditá, dalla durata del conflitto…

FREQUENZA ENERGETICA : Arancio

La frequenza energetica assorbita dal secondo Chakra del sistema umano è il colore arancione

La posizione nel corpo fisico è addominale pelvica.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *